Navigazione veloce

“ I colori della vita” concorso indetto dall’ istituto Omnicomprensivo “R. Capriglione”

Ancora una volta gli alunni del Liceo Scientifico “ G Paolo I “ di Agnone si classificano ai primi posti del concorso “ I colori della vita” indetto dall’ istituto Omnicomprensivo “R. Capriglione” di Santa Croce di Magliano per ricordare il tragico evento sismico del 31 ottobre 2002 in cui persero la vita 27 bambini e l’ insegnante Carmela Ciniglio a San Giuliano di Puglia.

Ancora una volta gli alunni del Liceo Scientifico “ G Paolo I “ di Agnone si classificano ai primi posti del concorso “ I colori della vita” indetto dall’ istituto Omnicomprensivo “R. Capriglione”  di Santa Croce di Magliano per ricordare il tragico evento sismico del 31 ottobre 2002 in cui persero la vita 27 bambini e l’ insegnante Carmela Ciniglio a San Giuliano di Puglia.

Gli alunni Labbate Camilla, classe I A, Carlomagno Giovanni e Vitullo Franco, classe II A, hanno partecipato e raggiunto il secondo posto al concorso per la sezione “elaborati musicali” producendo  una canzone dal titolo “ Il mio sogno pregiudicato” scritto e cantato in genere pop da Franco Vitullo e Camilla Labbate e musicato da Giovanni Carlomagno. L’anno scorso i due alunni Vitullo e Carlomagno hanno partecipato allo stesso concorso  e si sono classificati al terzo posto sempre con un brano musicale intitolato “Nonostante tutto…….” La cerimonia di premiazione si è svolta il 31 maggio alle ore 10,30 presso il Museo della memoria a San Giuliano di Puglia ( CB). Sia le parole del brano che le voci hanno riscosso molto successo. Gli alunni, nel brano, invitano i giovani a non perdere la speranza in un mondo migliore anche se il quadro giornaliero delle notizie di cronaca e di politica fanno apparire un mondo completamente  nel buio di un precipizio;invitano a sorridere sempre nonostante le  difficoltà, a non correre dietro al benessere materiale ma soprattutto a guardare dentro se stessi per lottare abbattendo i muri, le frontiere e le diversità.

Con l’augurio che il prossimo anno gli alunni possano raggiungere il primo posto,si ringraziano il Dirigente Scolastico Dr.ssa Tonina Camperchioli  insieme  al DSGA  Maria Rosaria Marcovecchio che mi hanno dato questa opportunità, le famiglie degli alunni per la loro disponibilità alla collaborazione scolastica  ed un plauso  ai ragazzi che danno sempre il meglio di se’.                                       

Prof.ssa Rita Camperchioli ( referente del progetto)

Abbattiamo i muri:

Non è possibile inserire commenti.